Loading...

Architettura in viaggio

L'ARCHITETTURA PANORAMICA DELLA CICLOVIA DI LIMONE SUL GARDA

5 Maggio 2019

La pista ciclabile Limone sul Garda (Bs) è un tracciato panoramico a strapiombo sul lago;  un’opera d’arte, un nastro largo 2,60 metri che scorre a cinquanta metri sul livello dell’acqua appeso al costone perpendicolare della montagna. E’ stata inaugurata a luglio 2018 e fa parte di un progetto molto più ampio:  realizzare una pista ciclabile che vada a percorrere l’intero perimetro del Lago di Garda. Il completamente di questa impresa farebbe la gioia di molti ciclisti e non solo!La ciclovia del Garda prevede una pista di 80 km dedicata esclusivamente a bici e pedoni e andrebbe a unire Tremosine (provincia di Brescia) a Brenzone, sponda veronese del lago passando per Riva e Torbole (Trentino). Alcuni tragitti sono in via di realizzazione mentre altri sono ancora in progettazione. Quasi tutti i Comuni hanno ricevuto finanziamenti da Regioni e Stato per portare a compimento i lavori nel più breve tempo possibile.La lunghezza della pista ciclabile di Limone del Garda è di circa 4 km e, a partire dal Comune di Limone, conduce i ciclisti fino al confine con il Trentino. Gli ultimi 2 km di pista sono a strapiombo sul Lago e hanno una larghezza di 2,6 metri.La pavimentazione è formata da pannelli in calcestruzzo con finitura a doghe che riproduce l’effetto del legno per la cui posa sono stati impiegati elicotteri per non interrompere il traffico della parallela Gardesana durante i lavori di realizzaizione. La ciclabile è costata cinque milioni di euro. Metà dell’investimento è servito per i lavori di messa in sicurezza della montagna iniziati nel 2016.Per completare gli ultimi 2 km di pista ciclabile Limone del Garda sono stati impiegati circa 2 anni.