Loading...

Architettura in viaggio

BMW WELT MONACO

8 Febbraio 2020

Il BMW Welt inaugurato il 20 ottobre 2007, rappresenta un indiscusso punto di riferimento nell’architettura di Monaco di Baviera e crea al contempo un luogo di incontro e di dialogo.
Il BMW Welt di Monaco è una nuova e complessa costruzione che fa parte di una “nuova generazione di edifici di comunicazione del 21° secolo”.
Un pezzo di città concepito, costruito e finanziato da un’azienda privata il cui stile architettonico tiene conto della sofisticata architettura in cui è ubicato l’immobile, tra lo Stadio olimpico, il Museo BMW e il grattacielo BMW scherzosamente chiamato “quattro cilindri”.
Il BMW Welt rappresenta unulteriore pezzo di città concepito, costruito e finanziato da un’azienda privata. Per la progettazione dello stesso è stato indetto,nel 2000, un concorso internazionale di architettura vinto dallo studio Coop Himmelb(l)au di Vienna.
Nel luglio 2004 è stata posata la prima pietra e nell’ottobre 2007 c’è stato il Grand Opening.
Il 
doppio cono che caratterizza il fronte dell’edificio ha affascinato il pubblico fin dal momento della sua ultimazione.Sul doppio cono del BMW Welt è nata la leggenda che gli architetti abbiano simulato la tromba d’aria di un tornado. La curvatura ben visibile all’interno del cono inferiore allude piuttosto all’immagine di una goccia di miele nell’atto di staccarsi dal cucchiaio.

L’eccellente concetto architettonico del BMW Welt abbina funzionalità e design,a specchio della filsofia da sempre adottata dall'azienda nella costruzione di automobili e moto di eccelenza.
Architettura, tecnica moderna e sfruttamento ottimale delle risorse sono combinate in modo armonico.
La facciata metallica a graticcio viene riscaldata dall’energia solare prodotta dall’enorme tetto, con conseguenti vantaggi di climatizzazione degli interni: pavimenti e pareti sono utilizzati per immagazzinare calore e in base alle esigenze possono scaldare o raffreddare.L
e superfici in vetro, tutte contraddistinte da bassi coefficienti di trasmissione termica, consentono di ottenere una temperatura superficiale piacevole, mentre le strutture del pavimento e, in parte, delle pareti, aumentano la capacità di accumulo. L’aerazione dell’immobile avviene anche attraverso la ampie superfici delle pareti dell’edificio.
La complessa vetrata trasparente lascia penetrare molta luce all’interno,aprendo al contempo l’immobile all’ambiente esterno.